E’ possibile Contestare Una Rivendicazione Per Violazione di Copyright?

Quando un utente si chiede se sia possibile contestare una rivendicazione per violazione di copyright, è perché ha ricevuto una notifica da parte di YouTube che accusa di aver infranto le regole per l’utilizzo dei video. Tuttavia, può accadere che ci sia stato un fraintendimento e che effettivamente non vi è stata nessuna violazione di copyright ed è a questo punto che bisogna presentare una contronotifica per il reclamo per violazione del copyright YouTube. Se ingiustamente viene accusato di violazione copyright YouTube cosa fare? In questo senso è possibile proseguire attraverso due azioni: o dimostrando che il sistema di YouTube ti ha erroneamente accusato, o dimostrando di disporre di tutti i diritti necessari per utilizzare il video in questione. In quest’ultimo caso si fa riferimento alla pratica del fair use o del pubblico dominio.

Per contestare una rivendicazione per violazione di copyright, è indispensabile però disporre di tutta la documentazione necessaria affinché si possa dimostrare di non essere colpevole. E’ opportuno che la richiesta sia stipulata in maniera idonea e soprattutto veritiera, poiché “l’abuso reiterato o illecito della procedura di contestazione può comportare sanzioni nei confronti del tuo video o canale”. Sarà il team di Google a valutare se effettivamente la rivendicazione sia corretta o meno. Quando Google riceve la contestazione, invia al titolare del copyright una notifica, in cui questo avrà 30 giorni di tempo per rispondere, altrimenti – in assenza di risposta – Google ritirerà la contestazione.

Al contrario, se il titolare del copyright risponde alla contestazione e pretende un risarcimento, a questo punto potrai presentare ricorso e dimostrare la tua buona fede. Sarà poi Google a stabilire chi ha ragione o meno, e quindi a chi andranno versate le entrate del video durante il periodo in cui vi è stata la contestazione. Vista l’entità del problema nel caso soprattutto di video con monetizzazione, è opportuno avvalersi di un esperto legale in materia che possa aiutarti a presentare ricorso e dimostrare la tua innocenza.