Assicurazioni nei prestiti Inpdap

Le norme legislative che regolano l’abbinamento dei prodotti finanziari alle polizze di assicurazione sono soggette a continue variazioni, in quanto molto spesso le società finanziarie e le banche obbligano i clienti che accedono a prestiti e finanziamenti a stipulare polizze vita, o altri prodotti assicurativi, il cui fine è quello di tutelare l’ente erogatore da possibili problemi, soprattutto quando il piano di ammortamento è piuttosto lungo.

 

Per chi decide di avvalersi di un prestito ex Inpdap, la stipula di un prodotto assicurativo non costituisce un obbligo, ma una facoltà da parte del richiedente: tuttavia, si tratta di una precauzione consigliata, in quanto è utile per il creditore, al fine di tutelarsi, ma anche per il fruitore del prestito, che ha modo di evitare possibili problemi.

 

Le assicurazioni prestiti Inpdap si rivelano indispensabili per fronteggiare tutti quegli imprevisti che potrebbero verificarsi nel corso del piano di ammortamento: infortuni, invalidità parziale o permanente, malattia, perdita del posto di lavoro. La stipula di una polizza assicurativa contestuale all’erogazione del prestito è una pratica piuttosto scorretta da parte di banche e società finanziarie, sarebbe più corretto invece presentare al cliente una scelta di due / tre preventivi di prodotti assicurativi abbinati a finanziamenti, mutui o prestiti.

 

La presenza delle assicurazioni nei prestiti Inpdap riguarda i dipendenti pubblici che scelgono di avvalersi dei prestiti pluriennali ex Inpdap, un tipo di prodotto che, assimilandosi per le sue caratteristiche ai prestiti con cessione del quinto dello stipendio, obbliga gli utenti alla stipula di un’assicurazione sulla vita, utile in caso di perdita del posto di lavoro: questo avviene anche se la pubblica amministrazione in genere non prevede un rischio simile.

 

I piccoli prestiti Inpdap rappresentano in molti casi una valida alternativa, poiché non necessitano di giustificare la richiesta, e vengono restituiti in un periodo non superiore ai 4 anni, senza l’obbligo di altre garanzie oltre la busta paga o la pensione. Qualunque sia il prodotto scelto, il vantaggio offerto dai prestiti ex Inpdap è il tasso di interesse, relativamente basso se confrontato con le proposte disponibili sul mercato: una soluzione ideale sia per far fronte a spese significative che per i piccoli acquisti.