4 consigli top per l’efficienza del tuo condizionatore d’aria o climatizzatore

Il modello

Quando devi acquistare un nuovo condizionatore o climatizzatore d’aria per casa o per l’ufficio, devi tenere inconsiderazioni diversi fattori. Ci sono diverse caratteristiche da un modello all’altro e il consiglio migliore è di non farti abbagliare dalle offerte di super store e negozio di elettro domestici. Devi scegliere il modello in base alle caratteristiche dell’ambiente che vuoi rinfrescare dal caldo estivo. I condizionatori non sono tutti uguali e devi scegliete il modello che, per dimensioni e per prestazioni, meglio risponde alle tue specifiche esigenze. Prendi le misure dei vari ambienti da rinfrescare prima di andare al negozio e verifica la copertura dell’apparecchio; uno debole non rinfresca casa tua, uno potente è sovradimensionato e sarà poco efficiente, richiedendo spesso l’intervento dell’assistenza condizionatori Roma.

La posizione dell’unità esterna

Se vuoi risparmiare e rinfrescare con il condizionatore d’aria il tuo appartamento, fai attenzione a dove metti l’unità esterna. Chiedi aiuto agli esperti dell’assistenza condizionatori Roma e vedrai che ti suggeriranno di posizionare l’unità esterna in un posto fresco e all’ombra. Il motivo è davvero molto semplice: l’unità esterna prende l’aria dell’esterno per poi raffreddarla e immetterla all’interno. Se l’aria è molto calda, il condizionatore farà molta fatica a raffreddarla, aumentando i consumi.

I consumi

Un consiglio davvero molto utile quando devi acquistare un condizionatore d’aria o un climatizzatore, è fare attenzione ai consumi. Se vuoi avere anche la migliore efficienza energetica per non spendere troppo in bolletta, preferisci modelli con la classe energetica A o superiore. I modelli più avanzati sono A + o A++ così consumi meno elettricità per rinfrescarti.

La temperatura corretta

Ricorda sempre, infine, di impostare sempre una temperatura non troppo inferiore a quella esterna: sono sufficienti 4 – 5 gradi in meno rispetto a fuori per avere un immediato sollievo dal caldo. Devi evitare a tutti i costi uno shock termico che può provocare problemi come sindromi da raffreddamento. Controlla la temperatura esterna prima di impostare il condizionatore.